A seguito della notifica di accettazione del lavoro inviato al Treviso Forensic, tutti gli autori dovranno far pervenire alla Segreteria Organizzativa:

  • Un breve curriculum vitae dell’autore che presenterà il lavoro al Seminario (non più di 1000 caratteri)
  • Una copia firmata del modulo per l’assegnazione del copyright

Il curriculum vitae e il modulo per l’assegnazione del copyright dovranno essere inviati all’indirizzo mail info@trevisoforensic.it

Tutti i lavori accettati al TVF 2018 saranno pubblicati su “Il Giornale dell’Ingegnere”, periodico d’informazione per gli Ordini territoriali e rivista ufficiale del CNI – Consiglio Nazionale Ingegneri. I contributi degli autori da pubblicare dovranno essere redatti secondo il modello qui disponibile, rispettando le seguenti indicazioni:

  • massimo 7.000 caratteri (spazi inclusi)
  • massimo 1 immagine/diagramma + 1 tabella eventuale
  • massimo 3 references in Bibliografia

Si prega di inviare il proprio abstract esteso entro il 31 Luglio come allegato in PDF all’indirizzo mail: info@trevisoforensic.it

Gli atti saranno inoltre pubblicati online all’interno dell’Area Riservata, il cui accesso sarà reso disponibile a tutti i partecipanti  a partire dal primo giorno del Seminario.

Il TVF 2018 collabora inoltre con riviste di fama internazionale del settore. Tutti i lavori presentati per la sessione internazionale sulle scienze ambientali forensi, saranno sottoposti a procedimento di peer review sulle seguenti riviste:

  • Environmental Forensics, pubblicato da Taylor & Francis (IF 0,687)
  • DETRITUS, Multidisciplinary Journal for Waste Resources and Residues, pubblicato da Cisa Publisher
@